Andrea Zorzi ad Ancona “Lo sport ci permette di far sperimentare ai giovani l’errore e la sconfitta in un ambiente controllato “

Andrea Zorzi, Tarcisio Pacetti (Consigliere regionale CIP), Adriano Di Pinto, Roberto Masciarelli

Andrea  Zorzi, presso la Sala Terzo Censi di Ancona,  si è raccontato ad una platea di circa 100 spettatori che si sono susseguiti nell’arco di tutta la mattinata. Nel confronto, dal titolo “la palla, la riga, la paura” sono emersi molti spunti di riflessione interessanti come la gestione della sconfitta e della vittoria e l’importanza della collaborazione in una società prettamente individualista.  

“Lo sport ci permette di far sperimentare ai giovani l’errore e la sconfitta in un ambiente controllato” dice “Zorro” “Questo è molto importante perché consente loro di entrare in contatto con questi due sentimenti prima di farlo nella vita, allenando così un giusto atteggiamento.

La pallavolo è portatrice del valore contrario all’individualismo,  la collaborazione, che è l’elemento fondamentale per riuscire a giocare, non solo a vincere. “

All’incontro erano presenti anche Roberto Masciarelli, e Tarcisio Pacetti, Consigliere regionale CIP e storico dirigente di Falconara.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: