Serie D Maschile, le news del weekend

Security Tape Senigallia

Serie D Regionale Maschile  – Girone D

Caldarola Volley 3-0 Montesi Volley Pesaro

25/20 30/28 25/22 

Torna finalmente alla vittoria la serie D maschile nella poule promozione, dopo due stop consecutivi in trasferta, e lo fa battendo con un rotondo 3-0 la Montesi Pesaro. Il rientro del bomber Borroni, purtroppo assente sabato scorso a Loreto, infonde fiducia e sicurezza alla squadra che sfodera un’ottima prestazione in tutti i suoi elementi. Primo set in sostanziale equilibrio fino alla metà, poi la squadra locale allunga grazie ad un buon gioco in difesa e contrattacco.

Il secondo parziale parte sulla scia del primo ma i giovani ospiti tengono duro e si va avanti punto punto fino ai vantaggi quando, ancora una volta, lo spirito di sacrificio dei locali porta il team caldarolese sul 2-0 (30-28).

All’inizio del terzo, un calo di tensione iniziale porta avanti gli ospiti che allungano fino al 10-15 ma i locali non cedono il passo e con un buon turno in battuta riprendono in mano la gara chiudendo set e partita.

O.m. Pelati Novavolley 0-3 Cus Ancona

23/25 21/25 17/25 

Pallavolo Sabini 3-2 Paoloni Appignano

18/25 25/22 25/21 21/25 15/11

CASTELFERRETTI- Ruggito Biancazzurro alla Piana dei Ronchi. Al PalaLiuti, la Sabini non sbaglia e infila il terzo successo consecutivo. Infatti, nell’anticipo della terza giornata del girone D play off disputato martedì u.s., vanno di scena due formazioni sulla carta tra le più complete e pretendenti al salto di categoria. La Sabini che dopo l’inaspettata sconfitta in trasferta a Loreto, aveva reagito due sabati fa la vittoria in casa con l’ostica Caldarola e compiendo un vero colpaccio sabato scorso alla “Kennedy”, casa della Montesi con un netto 3-0 ai danni dei padroni di casa. Mentre la Paoloni Appignano, con due vittorie e una sconfitta, ma sempre a punti nei precedenti incontri, si presenta al palaLiuti con una squadra esperta nella categoria e per lo più rinforzata al centro dall’ex Sabini Paolo Capriotti.
Pronti via ed è subito Appignano che fa la voce grossa, più decisa e meno fallosa nei lunghi scambi dove la Sabini sembra peccare nella troppa fretta di voler chiudere. 18-25 e cambio campo. Coach Magrini non ci sta e suona la carica ai suoi, la Sabini entra in campo determinata, precisa in ricezione e attenta in difesa. Gigli sfrutta in distribuzione il braccio caldo di Violini così Castelferretti pareggia prima i conti 25-22 e poi successivamente mette la freccia 25-21 con il muro punto di Fini.
Nel quarto set la Sabini allenta il ritmo e ne approfitta Appignano, astuta a passare da metà set in vantaggio e a tenere un break di 4 punti che riesce a portarsi dietro fino al termine del parziale, trascinando così il match al tie break.
Sul 2-2, Castelferretti riesce a rientrare in campo e ritrovare il gioco del secondo e terzo parziale: portandosi in vantaggio prima al cambio campo 8-5 e con tanta grinta nei lunghi scambi chiude i conti, regalandosi un successo di 2 punti altrettanto preziosi che gli consentono, dopo i risultati di sabato delle avversarie, di essere in vetta e…per il momento sognare, che è lecito e mai sbagliato!

SABINI: Gigli, Fini, Violini, Bianchi, Cesarini N., Marcantonio, Rosa, Bolletta, Dominguez, Cesarini S. (L1), Aquili (L2). All. Magrini-Faraoni.

PAOLONI: Massei, Azzacconi, Capriotti, Carletti, Gasparrini, Mengoni, Palazzesi, Piermattei, Ristè, Silvi, Simoncini, Zamponi, Pupilli (L1), Accorsi (L2). All. Donati

ARBITRO: Burtoli

Serie D Regionale Maschile  – Girone E

M.& G.videx Grottazzolina 3-1 Moplan Arredamenti

26/24 25/17 20/25 25/20

Daphne Real Bottega Volley 3-1 Coal – Cucine Lube Civitanova

25/18 25/21 21/25 25/16

Continua il momento positivo della serie D maschile Daphne del Pol Bottega che ha superato sabato 12 Marzo per 3 a 1 una giovane ma coriacea Lube.
I primi 2 set sono andati a favore dei padroni di casa, con gli ospiti sempre ad inseguire.
Nel terzo set, invece, le difese dei giovani ragazzi della Lube e qualche errore di troppo del Bottega ha permesso agli ospiti di vincere il set.
Il quarto set è iniziato con un sostanziale equilibrio tra le 2 squadre, rotto verso la metà da ottime giocate del Bottega che è riuscito così ad allungare e a chiudere la partita.

Oltremodo Il Ponte Volley 1-3 La Nef Osimo

25/23 14/25 19/25 19/25                 

Altra prestazione di livello per la serie D di Osimo che espugna il campo della prima in classifica.A Morrovalle i ragazzi osimani partono subito con un break che porta il risultato sullo 0-4.La squadra di casa però si impone con 12 punti consecutivi portando il parziale sul 12-4, break che gli avversari non riescono a colmare perdendo 25-23. Anche il secondo set inizia in fotocopia del primo con gli osimani che portatisi sullo 0-4 si fanno rimontare nuovamente sull’8-4.Da lì in poi il set è tutto in mano dei senza testa che iniziano ad imporre il loro gioco e grazie ad una buona fase muro-difesa e al servizio vincono agevolmente il set per 14-25Anche negli ultimi due parziali la squadra osimana batte , difende e mura (con Carotti che ne piazza 3 nel solo quarto set) in maniera positiva vincendo ambe due gli ultimi set per 19-25.

Mvp della partita Lucioli e Angeloni.

Serie D Regionale Maschile  – Girone F

Volley Club Jesi 3-0 Security Tape Senigallia

25/14 25/19 25/17 


Quarta sconfitta in altrettante partite per la Security Tape nella seconda fase del campionato di serie D Maschile. I ragazzi del coach Alberto Lanari sono stati battuti sabato sera 12 marzo a Jesi dai padroni di casa del Volley Club 3-0.  Netto il successo dei locali come testimoniato dai parziali: 25-14 25-19 25-17. 

La nota più lieta, per una Security Tape piena di assenze, è la prova dei ben sei sedicenni schierati in campo, che hanno fatto il loro dovere e anche di più, anche se non è bastato contro un sestetto decisamente più esperto ed abituato a partite in categoria. 

Bontempi Casa Netoip – Iplex Pallavolo Macerata – RINVIATA

Roveresca Volley – Don Celso – RINVIATA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: