Serie D Maschile, tutti i risultati e le cronache

Morplan Volley 3

Serie D Regionale Maschile  – Girone D      

Montesi Volley Pesaro 3-2 Caldarola Volley

23/25 25/17 22/25 27/25 16/14      

La serie D maschile cade a Pesaro dopo una battaglia di due ore e mezzo. Buona prova dei nostri ragazzi nonostante la sconfitta: a fare la differenza un paio di palloni sul finale del quarto e quinto set, e più di una chiamata arbitrale quantomeno “dubbia” nei momenti caldi del match. Ora la promozione diretta si deciderà all’ultima giornata, quando le prime 4 della classifica si incroceranno tra loro.

Cus Ancona  3-0 O.m. Pelati Novavolley      

25/21 25/19 25/23    

Paoloni Appignano 3-2 Pallavolo Sabini       

23/25 25/20 21/25 25/23 16/14      

In casa di una vera e propria corazzata per la categoria, i biancazzurri avanti 1-0 e 2-1 nel conto parziali, (25-23/20-25/25-21) cedono di misura quarto (23-25) e quinto set (14-16) ad una mai doma Paoloni. Per Castelferretti un punto comunque prezioso al termine di una vera e propria battaglia agonistica che non ha tradito le attese: promozione diretta e griglia degli spareggi sono rimandati a sabato 30 aprile, quando si disputerà l’ultimo turno di questo equilibrato girone D.

Serie D Regionale Maschile  – Girone E       

Moplan Arredamenti 2-3 M.& G.videx Grottazzolina

26/28 25/21 25/16 19/25 8/15        

Coal – Cucine Lube Civitanova 3-2 Daphne Real Bottega Volley

21/25 19/25 25/19 25/22 15/12      

Partita combattutissima all’Eurosuole Forum tra giovani ragazzi della Lube e gli ospiti della Daphne Real Bottega per mantenersi nella parte alta della classifica.

Il match è iniziato tutto in salita per i ragazzi della Cucine Lube Civitanova per i primi due set, complici errori in battuta dei giovani lubini e difesa serratissima degli avversari. Tutti i set sono stati giocati da entrambi le compagini con concentrazione e determinazione per poter riuscire a vincere questa importantissima partita. Il punteggio dei 5 set giocati dimostra l’alto impegno di tutti i giocatori in campo fino all’aggiudicarsi del match da parte della Lube Civitanova.

Coal Cucine Lube Civitanova: 

Baldoni Marco, Capodaglio Andrea, Dolcini Diego, Donati Lorenzo (k), Elisei Federico, Fermani Alessandro, Iurisci Matteo, Lanciotti Samuel, Nardi Andrea (L), Ortenzi Edoardo, Raccosta Davide, Vommaro Valerio, Zamparini Diego

1° All. Paparoni Alessandro

Daphne Real Bottega Volley:

Albertini Mattia, Balducci Andrea, Basili Matteo (k), Cardellini Ernesto, Cipolletta Raffaele (L2), Grassini Enrico, Pierucci Alberto, Pulzoni Alessio, Sabatini Samuele, Toccaceli Luca (L1), Tornati Giovanni, Tulipani Thomas, Uguccioni Federico, Zazzeroni Michele

1° All. Sardella Cristian

Arbitro: Mariotti Riccardo

La Nef Osimo 3-0 Oltremodo Il Ponte Volley           

25/20 25/17 25/22    

Prova impeccabile da parte dei nostri ragazzi della serie D di Osimo, che battono 3-0 IL PONTE MORROVALLE guadagnando la testa della classifica e accedendo matematicamente ai play-off promozione. Durante la gara i “senza testa” non hanno concesso nulla agli ospiti e fino alla metà di ogni set si è giocato punto a punto, poi Iachini e compagni hanno spinto di più al servizio ed a muro mettendo in seria difficoltà gli avversari e guadagnando il break necessario per aggiudicarsi i parziali e i 3 punti in palio.

Quindi ottima partita da parte di tutti i ragazzi ma risaltano all’occhio la prova di Cursano e Carotti.

Serie D Regionale Maschile  – Girone F       

Iplex Pallavolo Macerata 0-3 Bontempi Casa Netoip          

21/25 20/25 21/25    

Don Celso 3-0  Roveresca Volley

26/24 28/26 25/20    

Security Tape Senigallia 3-0 Volley Club Jesi

25/19 25/19 25/20    

Altro bel successo, ma amaro, invece in serie D Maschile per la Security Tape, che vince 3-0 alla palestra Leopardi contro il Volley Club Jesi, ma retrocede matematicamente per la contemporanea vittoria del Don Celso contro la Roveresca Volley. 

Priva del coach Alberto Lanari in panchina, indisponibile, la squadra senigalliese guidata da Magi, al solito con molti giovani (sugli scudi i centrali Gregorini e Capozzi e ancora una volta il libero Giardini, addirittura classe 2007), gioca una grande partita, una delle migliori della stagione, prevalendo su Jesi al termine di un match combattuto ma vinto in maniera convincente con parziali di 25-19 25-19 25-20. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: